La Gusfferson è stata fondata dal presidentissimo Urbani Marco nel 1996,anno del suo primo campionato, e del suo primo scudetto. Il campionato era la “Serie A Video in” 1996/97 e dopo una campagna acquisti terminata alle 03.00 la prima squadra della Gusfferson era cosi composta:

Peruzzi /Rampulla
Benarrivo Montero Chamot Dichiara Cruz Paramatti Grun
Zidane Di Livio Fuser Thern Laigle Corini Robbiati
Signori Savicevic Oliveira Otero Amoroso

L’anno successivo 1997/98 ci fu la consacrazione a livello nazionale con il 1° posto nel campionato di Fantacalcio Teleroma 56 di Michele Plastino con 120 partecipanti ed un solo vincitore la Gusfferson Fc.

Una piccola nota di colore, in quei gloriosi anni per la Gusfferson una piccola squadra mediocre di periferia iniziava a giocare i campionati parrocchiali e quelli ancora oggi meriterebbe di giocare ma i miracoli esistono……..stiamo parlando dei nemici (non storici, perche a differenza della Gusfferson la Freddoiese la storia non la può scrivere, nessuno parla volentieri di penultimi posti o di campionati anonimi passati tra la terzultima e la quinta posizione) della “Freddoiese ti odio”.

Segni distintivi
Uniformi di gara

prima maglia gusfferson
Casa
seconda maglia gusfferson
Trasferta
terza maglia gusfferson
Terza divisa
Colori sociali: Rosso Bianco Blu
Simboli: Aquila Imperiale
Inno: Giovinezzan.d.
Dati societari
Città:   n.d.
Paese: bandiera
Campionato: FantaPomicio
Fondazione: 2009
Presidente: M. Urbani M. –
Allenatore: M. Urbani M. –
Stadio: Gusfferson Arena
Palmarès
Scudetto.svg
Scudetti: 3

Torniamo a parlare di Fantacalcio e lasciamo il Fantaoratorio a chi ne compete,per il Presidentissimo Urbani Marco continuano ad arrivare Vittorie e Gloria tant’è che la Gusfferson può vantare titoli in ogni fantacalcio a cui ha partecipato ed anche un Mondiale nel 2006 ed un Europeo nel 2008.

Il presidentissimo Urbani Marco come tutti i vincenti è stato oggetto di falsità e calunnie come quella mai provata dell’acquisto nel 1997 di Aldair in cambio di una giornata di manovalanza presso la ditta “Edile di Bucci Enrico” a tal proposito Urbani rilasciò in aula un’affermazione che gli valse l’assoluzione “Io in vita mia non ho mai preso in mano una pala,non so neanche da che parte si prende,figuratevi una giornata da manovale….”

O quella in cui si cercò di dimostrare che l’acquisto di Mihailovic non fu altro che un’estorsione ai danni del presidente dell’ CristOttenham che aveva accumulato un debito in bevute di 120 mila lire, anche qui una dichiarazione giurata in aula di Urbani lo scagionò “Ma quale debito, figurateve se io davo da beve a buffo a quei due che non c’hanno ‘na lira”.

Anzi la sua onestà e limpidezza è stata confermata nel 2008 quando dopo l’ennesimo trionfo fu estromesso dal “FantapizzeriaLucianella” con l’accusa di volere un regolamento limpido e che tutti rispettassero le regole.

La Gusfferson può vantare record difficilmente eguagliabili come il campionato 2002/03 vinto con 22 punti di distacco dal secondo classificato.

O come la clamorosa rincorsa con vittoria finale sulla “Bambino Lele” che a 10 giornate dal termine vantava 13 lunghezze di vantaggio nel 2007/08.

Lo stemma con la scritta “Vis et honor” per quell’ ignorante de soriani “Forza e onore” racchiude la vera anima della Gusfferson che a differenza di altri “i campionati li ha vinti con i fatti e non a chiacchiere”.

Soriani io ho sempre vinto dovunque sono andato,e tu??????????

La gloria come i giocatori buoni non si comprano al super mercato,”inadatto”.
[ROSA STAGIONE 2015/2016]

Portieri
DIEGO LOPEZ
ABBIATI
DONNARUMMA
Difensori
ACERBI
ANSALDI
ABATE
GONZALO R.
GLIK
RUGANI
SOUPRAYEN
ALEX SANDRO
BONUCCI
EVRA
Centrocampisti
PAPU GOMEZ
ILICIC
DI GAUDIO
ZIELINSKY
BENASSI
BRIENZA
DONSAH
CUADRADO
KUCKA
GRECO
Attaccanti
NIANG
PUCCIARELLI
GABBIADINI
HIGUAIN
DYBALA
ZAZA