Cinica e spietata, da vera grande squadra, da squadra di vertice, da squadra che, ormai inutile nasconderlo, punta dritto allo Scudetto. In pochi avrebbero scommesso di vedere, dopo 4 giornate, la gloriosa aquila della PoppyZan Tirana solitaria in vetta alla classifica a punteggio pieno.

Difficile parlare ancora di sorpresa, nonostante le dichiarazioni caute del Presidentissimo Urbani, che invita alla calma e ad aspettare prima di spingersi in proclama.

“Il Campionato è lungo, i conti si fanno alla fine, fare proclama non è nel nostro stile”

Modestia che collide con il vistoso entusiasmo dello storico socio Dott. Zanna, avvistato nudo e spalmato di bignè strafitti, come da tradizione, durante i festeggiamenti per l’ultima vittoria della Gloriosa Armata Rossa di Tirana. Difficile fermare l’entusiasmo di una piazza inebriata dal gioco spumeggiante dei propri idoli, impossibile, per i tifosi non pensare a quel tricolore, a lungo cercato e mai raggiunto.

C’è chi dice che la famosa previsione sul 2012 non riguardi la fine del mondo, ma l’inizio di una nuova era, l’era dell’Eroica Aquila a due teste che caca in faccia a tutti, non solo agli storici rivali della Freddoiese.

“Stiamo attaccando la Classifica, porca M*%&§§§na!”

le parole dell’incommensurabile dott. Zanna. 

Avanti il prossimo dunque, sono già aperte le scommesse su chi sarà la squadra in grado di opporre resistenza al Caterpillar Albanese, forse è presto per parlare di scudetto, ma di certo, visti risultati e classifica, chiunque voglia lottare per il tricolore dovrà trovare il modo per tarpare le ali alla nobile, luminosa, leggendaria, onorata, venerata, trionfante Aquila della PoppyZan Tirana .

Tags