Partiamo dal match clou della quinta giornata del Fantapomicio, con il Pozzanaskjy Stadoia che ospitava la sfida al vertice tra i Padroni di Casa della PoppyZan Tirana e i Tricolores di Mr. Flenghi. Partita tirata sin dai primi minuti di gioco, con un botta e risposta tra le due squadre più in forma del momento che, a suon di attacchi e ripartenze, danno vita ad una sfida divertente sul piano tattico e intensa dal punto di vista fisico ed agonistico. Numerose le scintille sul campo e fuori (5mila i tifosi della NCNP accorsi a Tirana) su alcune decisioni dell’arbitro che faranno molto discutere. “Arbitraggio a senso unico” ha tuonato il presidente Flenghi “Cartellini sacrosanti” la replica del Presindente Urbani mentre il dottor Zanna “Dove sono i miei bigné?” Tre volte in vantaggio la NCNP non è riuscita a mantenere il punto vittoria fino al 90’ forse condizionata proprio dall’eccessivo numero di cartellini ricevuti. Al termine della partita, alta tensione in tribuna, con i Presidenti delle due squadre protagonisti di una violenta diatriba verbale sfociata in rissa. “Sei come Moggi, è una vergogna!” l’urlo di Flenghi nei confronti di Urbani mentre veniva scortato fuori dagli steward “Muto e cuccia” la risposta di un Urbani sempre più padrone di questo FantaPomicio, mentre il dott. Zanna, con occhio vitreo e consueto aplomb degno del miglior Avvocato Agnelli “Troppo carichi sti bignè, me se so untate pure le viscere, caco sfrizzoli fritti porca m&%!nna!” : ALTA TENSIONE!

Grande spettacolo anche alla Tanabi’s Arena, dove la Gusfferson, reduce dalla prima vittoria stagionale, era chiamata a confermare quanto di buono visto nell’ultima giornata e scacciare definitivamente la crisi. Partita in bilico e risultato incerto fino al 90’ quando la Gusfferson, alla ricerca del 3-3, sbagliava sottoporta la rete del meritato pareggio. E’ la dura legge del calcio: gol sbagliato, gol subito. 4-2 e terza vittoria stagionale per i ragazzi di Mister Piernovelli che si rilanciano al terzo posto della classifica: CINICO!

Sfida tra nobili decadute al White Snow Lane con una Cristottenham sugli scudi sin dai primissimi minuti di gioco con Bojan che firma il suo primo gol stagionale. Un Grasshopers lento ed impacciato non riesce a reagire al buon gioco messo in campo dalla coppia Ottavio-Christian che affondano il colpo col solito Di Natale. Grasshopers che spreca troppo sotto porta nonostante l’ottima partita di un Vucinic in grande spolvero. 3-1 e sorpasso della Cristottenham ai danni del team del Presidente Riccioni, visibilmente contrariato per i numerosi episodi negativi che hanno contrassegnato le ultime uscite della sua squadra: DISTRATTO!

Sontuosa vittoria della Seraminha che si conferma bestia nera di una Bombonera irriconoscibile: perentorio 4-0 che non concede alibi alla squadra giallo-blu del Presidente Nicola che ordina, a fine partita, silenzio stampa e ritiro in quel di Norcia per la propria squadra. Entusiasmo a mille, invece, sulla sponda Bianco Celeste per il secondo posto assoluto conquistato grazie ad un modulo equilibrato che permette, ai ragazzi di Serami e Minnucci, di essere sempre pericolosi in fase realizzativa. Hamsik, Hernanes e il solito Palacio (in attesa del miglior Cissè) sono l’arma in più di una Seraminha che, al momento, sembra essere l’unica antagonista di una PoppyZan Tirana in fuga. Il Presidente Serami cerca di placare gli animi “E’ ovvio che ci godiamo il momento, ma il campionato è lungo e può succedere di tutto da qui a Maggio” E ci confida il suo unico (fino ad oggi) rammarico “I due punti persi con la Freddoiese, d’altronde è con le piccole che si vincono i campionati”. In attesa della ostica sfida che attende i biancocelesti (dopo la sosta) contro la Original Fans i tifosi dei “Leoni Biancoblu” si godono il risultato osannando i Presidenti Serami e Minnucci, impeccabili fino ad oggi nelle scelte tecnico-societarie: INECCEPIBILE!

Maestoso pareggio della Original Fans per 4 a 4 contro la Freddoiese. Ci scusiamo con i lettori ma il nostro inviato si è addormentato e non ha inviato alcun resoconto.

 

2 Commenti

  1. Tanabi scrive:

    c’ho la squadra viva.

  2. Gusfferson scrive:

    No c’hai il culo rotto………………incompetente