Il Grasshoppers (ufficialmente, in tedesco Grasshopper Club Zürich) è un club polisportivo della città di Zurigo. È stato fondato nel 1886, inizialmente come squadra calcistica, la prima della città. Sin dalla fondazione, i colori sociali sono stati il bianco ed il blu, i colori della città di Zurigo e del cantone.

La sezione più anziana, conosciuta e prestigiosa è quella calcistitca; è la squadra svizzera di calcio che ha vinto di più con ben 27 titoli nazionali e 18 Coppe Svizzere in bacheca. La sua fondazione risale al 1º settembre 1886. La squadra rivale cittadina è l’FC Zurigo. Attualmente il Grasshoppers milita in Super League, la massima divisione del campionato svizzero.

La polisportiva è impegnata nella pratica di vari sport. La squadra di pallamano milita anch’essa nella massima divisione del campionato svizzero e ne è la più titolata. La squadra hockeyistica, il GCK Lions, è stata campione svizzera nel 1966 e attualmente milita in lega nazionale B. La squadra di hockey su prato partecipa regolarmente alle competizioni europee, mentre la squadra di unihockey comprende molti nazionali svizzeri. Altre sezioni sono quelle di curling, squash, tennis e rugby.

Segni distintivi
Uniformi di gara

prima maglia grasshopers
Casa
seconda maglia grasshopers
Trasferta
terza maglia grasshopers
Terza divisa
Colori sociali: Bianco e Blu
Simboli: n.d.
Inno: n.d.
Dati societari
Città:   Grassopoli
Paese: bandiera
Campionato: FantaPomicio
Fondazione: 2009
Presidente: A.
Allenatore: A.
Stadio: Letzigrund
Palmarès
Scudetto.svg
Scudetti: 0

Il presidente centrale della polisportiva è Rolf Dörig.

Il Grasshopper Club è stato fondato inizialmente come squadra calcistica, a Zurigo, il 1º settembre del 1886 dallo studente inglese Tom E. Griffith.

In inglese, grasshopper significa cavalletta. Secondo una corrente di pensiero, sono stati scelti questo nome ed il relativo emblema della cavalletta per rispecchiare le nobili ambizioni del club, poiché una cavalletta può saltare fino a 200 volte la propria altezza. Altri credono, in maniera meno colorita, che l’emblema della cavalletta sia derivato semplicemente da uno stemma araldico inglese. Da ciò scaturisce il soprannome affibbiato alla squadra: “le cavallette” in italiano e “les sauterelles” in francese.

Il Grasshoppers giocò la sua prima partita nell’ottobre dello stesso anno, e fu un’amichevole contro il Polytechnikum Football Club, squadra calcistica della scuola politecnica federale di Zurigo. Il risultato finale fu 0:0. Seguirono, negli anni seguenti, solo partite amichevoli, in quanto non era ancora istituito un campionato svizzero di calcio. Una di queste, nel 1893, fu la prima partita giocata da una squadra svizzera all’estero, precisamente su territorio tedesco: il Grasshoppers batté una squadra di Strasburgo per 1:0. Va precisato che all’epoca Strasburgo faceva parte dell’Impero tedesco, e che il Racing Club di Strasburgo, l’attuale e più conosciuta compagine calcistica della città, non era stato ancora fondato.

Nel 1895 viene costituita la federazione svizzera di calcio ed il Grasshoppers è presente all’assemblea costitutiva, entrandone così a far parte. Come primo presidente della federazione viene nominato Emil Westermann, che è proprio membro del Grasshoppers

Per la stagione 1897/1898 viene istituito il primo campionato svizzero di calcio, sotto forma di un torneo a eliminazione diretta. Il Grasshoppers vi prende parte e lo vince, mettendo così in bacheca il suo primo titolo. Il secondo arriva nella stagione 1899/1900, stagione nella quale la vecchia formula ad eliminazione diretta viene sostituita con un girone unico a punti. Dopo la vittoria di altri due campionati, seguono tempi difficili. In effetti, non disponendo di un terreno di gioco adeguato, nel 1909 il Grasshoppers è costretto ad uscire dalla federazione svizzera di calcio, prima di potervi rientrare nel 1916, e reintegrando immediatamente la massima divisione del campionato. Arriva così il quinto titolo nazionale, nel 1921.

 

[ROSA STAGIONE 2015/2016]

Portieri
SEPE
TATARUSANU
LEZZERINI
Difensori
HEURTAUX
MOISANDER
LAZAAR
AVELAR
MORETTI
DE SCIGLIO
RANOCCHIA
KOULIBALY
CHIRICHES
NAGATOMO
Centrocampisti
BIGLIA
RICKY ALVAREZ
PAREDES
FERNANDO
RIZZO
HONDA
BUCHEL
STURARO
PERISIC
BRUNO FERNANDES
Attaccanti
MURIEL
TELLO
IAGO FALQUE
IMMOBILE
EDER
MORATA