LIGUE 1
Weekend di sorpassi in Ligue 1. Il Lione batte in casa un Olympique Marsiglia sempre più in crisi (ultimo in classifica con il Nancy) e si porta in testa alla classifica, approfittando dello stop del Montpellier. Quest’ultimo si è fatto fermare dal Brest, dopo essere andato in vantaggio per ben 2 volte. Anche il Tolosa ha sfruttato subito lo stop del Montpellier, ha sconfitto in rimonta il Bordeaux e ha compiuto l’agganciato al Montpellier (13 punti, secondi in classifica). Con lo stesso risultato del Montpellier, pareggi anche nei match tra Lille-Sochaux e Thonon Gaillard FC-PSG. I campioni in carica (Lille) restano terzi in classifica, a -3 dalla vetta. A far compagnia al Lille c’è il PSG del ds Leo. Dopo essere passati in svantaggio due volte, i francesi riescono ad agguantare il pareggio grazie a Bodmer e al secondo gol di Pastore in campionato. Sempre a 11 punti ci sono anche Rennes e Lorient. I primi pareggiano
in casa contro il Nancy, mentre il Lorient supera con un netto 3-0 il Saint-Etienne (doppietta di Aliadiere). Stesso risultato anche per Nizza-Ajaccio (doppietta di Monzo su rigore). Poker del Valenciennes (prima vittoria in campionato) al Dijon FCO. Due dei quattro gol sono stati messi a segno da Pujol. Pari tra Auxerre-Caen.

RISULTATI: Tolosa-Bordeaux (3-2); Nizza-Ajaccio (3-0); Auxerre-Caen (1-1); Valenciennes-Dijon FCO (4-0); Lorient-Saint-Etienne (3-0); Brest-Montpellier (2-2); Lille-Sochaux (2-2); Rennes-Nancy (1-1); Thonon Gaillard FC-PSG (2-2); Lione-Marsiglia (2-0).

CLASSIFICA: Lione 14; Montpellier e Tolosa 13; Lille, Lorient, PSG e Rennes 11; Sochaux 9; Auxerre, Evian Thonon, Caen e Saint-Etienne 7; Bordeaux e Dijon FCO 6; Ajaccio, Brest e Nizza 5; Valenciennes 4; Marsiglia e Nancy 3.

PRIMEIRA LIGA
Passo falso del Porto, che si fa fermare trasferta dal Feirense. Uno 0-0 che per il Porto significa sempre primo posto in classifica, ma in compagnia del Benfica che sfrutta subito la sua battuta d’arresto. Infatti, il Befica cala il poker contro l’Académica e compie così l’aggancio alla testa della classifica. Ora entrambe le squadre sono a 13 punti. Mezzo passo falso anche per lo S. Braga, che pareggia contro il Vitória SC e non sfrutta la meglio lo stop del Porto. Il Braga, che veniva da tre vittorie consecutive, fallisce così l’occasione di portarsi anch’esso in vetta (ora è a 11 punti). Terza vittoria consecutiva per il Marítimo, che batte in trasferta con un netto 3-1 il Leiria e si porta a 10 punti (-2 dalla vetta). Successo fuori casa anche per lo Sporting Lisbona, che supera il Rio Ave. Per lo Sporting è una vittoria preziosa che fa morale e classifica (8 punti). Inoltre, significa seconda vittoria consecutiva, dopo i
due pareggi e la sconfitta iniziale. Prima vittoria in classifica del Nacional, che supera di misura il Paços de Ferreira. Con questi 3 punti il Nactional raggiunge in classifica il V. Guimaraes e proprio il Pacos d.F. (5 punti). Pari con lo stesso risulato tra Gil Vicente e Olhanense e successo del Vitória FC sul Beira-Mar.

EREDIVISE
Nuovo cambio in testa alla classifica. Infatti, il primato dell’Ajax è durato solo una settimana. Nella sesta giornata il PSV (11 punti) inchioda l’Ajax sul 2-2. Un pari, agganciato grazie al gol di Bulykin al 79′ , che esquivale alla perdita delle testa della classifica, ma soprattutto equivale al sorpasso di Twente e AZ Alkmaar (ora prime in classifica). Entrambe battono le loro avversarie e si portano a 15 punti (Ajax è a 14). Il Twente rifila 5 gol al Den Haag , mentre l’AZ batte in trasferta Waalwijk. Poker casalingo del Feyenoord al De Graafschap. Il Feyenoord aggancia così il secondo posto a 14 punti (diviso con l’Ajax) a -1 dal duo di testa. Manita del
Vitesse al Roda che torna alla vittoria, dopo due sconfitte consecutive. Con questa vittoria il Vitesse si porta a 10 punti in classifica (-5 dalla vetta). Il Groningen supera l’Excelsior, che è fermo ad un solo punto in classifica in sei partite giocate (nessuna vittoria e solo un pari). Doppia vittoria in trasferta: il Breda batte di misura il Nijmegen, mentre il Heerenveen cala il tris nell’ultimo quarto d’ora finale contro il Velno. Pari dell’Utrecht con l’Heracles.

PRIMERA DIVISION
Nella lotta tra Boca e Lanus per la vetta della classifica, il primo match ball lo vince il Boca Juniors. Nello scontro diretto tra le due squadre la spunta il Boca, grazie ai gol di Viatri ed Erviti. Questi tre punti equivalgono al primato in classifica solitario. E’ però un campionato molto aperto e, di conseguenza, la classifica è piuttosto corta. Subito dietro il Boca (a -1) c’è l’Atletico Rafaela, che conquista tre punti fondamentali (dopo la batuta d’arresto nel turno precedente). Un successo all’ultimo respiro per l’Atletico Rafaela, che batte nei minuti di recupero il San Lorenzo. Prima vittoria in campionato per l’Estudiantes. In una partita pirotecnica con continui ribaltamenti di risultato e tanti gol (ben 7), l’Estudiantes riesce a battere gli Argentinos Juniors all’86′, grazire al gol di Mercado (a segno anche nel primo tempo). Prima vittoria anche per il Banfield. Il successo arriva grazie alla rete di J. Eluchans
contro l’Olimpo. Doppio 2-2 tra Olimpo e Godoy Cruz (si ferma, dopo 3 vittorie consecutive) e Tigre e Arsenal. Si dividono la posta anche Newell’s Old Boys e Vélez Sarsfield e Unión Santa Fe e Racing Club. Successo in trasferta per il Colon, che supera l’Independiente Successi in trasferta per il Colon (gol di Higuain) sull’Independiente e del Belgrano (gol di Perez) su il San Martin.

Fonte: fantagazzetta.com

Tags